VIDEO  

   

Calendario Eventi  

Mon Tue Wed Thu Fri Sat Sun
1
2
3
4
5
6
7
8
9
10
11
12
13
14
15
16
17
18
19
20
21
22
23
24
25
26
27
28
29
30
31
   

webinar

 

 

I webinar proposti da Aints sono a disposizione gratuita dei soci quando in programmazione "live". Sono a pagamento e disponibili per chiunque "on-demand". 

La programmazione "live" è disponibile nel Calendario Eventi

Costituiscono attività formativa valida per la formazione interna.

 

ELENCO WEBINAR ON-DEMAND

 

Webinar 4/2000: 5 strategie per sopravvivere al lavoro da casa

Docente: Renata Borgato, scrittrice e formatrice 

Renata Borgato propone in questa breve lezione 5 strategie per affrontare il lavoro da casa. Nella relazione con il contesto famigliare, nelle modalità di gestione del quotidiano, nell'organizzazione del lavoro e nella ridefinizione del modo di relazionarsi. Contributi utili per pensare e ripensare al lavoro. Per chi si trova catapultato in un nuovo modo di lavorare e non ha avuto il tempo di elaborare delle strategie, e per coloro che il lavoro da casa lo considerano ordinario.

 

Webinar 3/2020 (on-demand): Capacità e potenzialità del sistema SAPR in ambito industriale

Docente - Giovanni Savoldelli Pedrocchi, Generale Pilota, consulente SAPR e responsabile operazioni di volo con droni, nonché docente esperto di cultura aeronautica.

Presentazione - Introduzione alle tematiche sollevate dall'impiegp dei Sistemi Aeromobili a Pilotaggio Remoto (SAPR) rivolto a tutti coloro che si occupano di Non Technical Skill e sicurezza, ai tecnici di manutenzione (in particolare per i rilievi strumentali) e agli operatori del settore aeronautico in senso lato che intendono intrecciare le proprie attività con gli altri settori produttivi e industriali.

 

Webinar 2/2020 (on-demand): Sicurezza, pensiero sistemico e NTS 

Docente: Attilio Pagano, psicologo, consulente e formatore

Presentazione: La crescita della complessità nella nostra società e nelle nostre imprese ha superato la nostra comprensione di come i sistemi complessi funzionano e, talvolta, falliscono. Siamo capaci di costruire cose (a esempio, pozzi di petrolio sottomarini, martinetti di sollevamento, obbligazioni derivate) di cui siamo in grado di comprendere le proprietà solo se le isoliamo. Ma nelle società competitive e regolate, le connessioni aumentano, le interdipendenze si moltiplicano, la complessità si diffonde.

 

Webinar 1/2020 (on-demand): Technostress

Docente: Massimo Servadio, psicologo e psicoterapeuta, consulente e formatore

Presentazione: La tecnologia ha cambiato solo il mondo? La tecnologia ha trasformato profondamente noi stessi e la nostra vita e, non solo in positivo! È necessario chiedersi se questo progredire incessante della tecnologia e, al contempo, il suo utilizzo spropositato celi un qualche tipo di effetto collaterale. Lo smartphone, ad esempio, è diventato ed è tuttora lo strumento pervasivo per eccellenza. Quando camminiamo per strada e non abbiamo gli occhi incollati sul nostro dispositivo mobile, notiamo come un’altissima percentuale di persone cammina guardando i social network, inviando messaggi o facendosi un selfie, il tutto mentre attraversa una strada trafficata da macchine, non curante del pericolo che corre. Spostandoci dal contesto sociale a quello organizzativo-lavorativo, nelle aziende oggi è indispensabile lavorare con l’ausilio di un computer, sia esso fisso o portatile. Attualmente, bisogna tenersi sempre aggiornati per poter lavorare al meglio ed essere produttivi al massimo, così come viene richiesto dall’azienda, e non sempre questo è possibile. Spesso ci si ritrova ad affrontare difficoltà relative all’utilizzo dei dispositivi digitali, perché non si riesce a stare al passo con gli aggiornamenti, perché ci si sente troppo vecchi e non tecnologici, perché altri possono essere più bravi, perché la tecnologia ci rende sempre reperibili anche al di fuori dell’orario lavorativo. Il fenomeno che è stato appena descritto è chiamato technostress e, oggi più che mai, tende a colpire ogni persona presente su questo pianeta ed è fondamentale porre attenzione su questa tematica. L’obiettivo di questo libro è quello di portare alla comprensione di questo fenomeno, di analizzarlo nelle sue singole parti e di osservarne le conseguenze da più punti di vista e adottare misure atte a prevenire quella che può divenire una patologia.

 

 

 

e-max.it: your social media marketing partner
   

Vuoi parlare con noi? 

Telefona a 0200624960

Scrivi a info@aints.org

 

Vuoi associarti o rinnovare l'iscrizione?

Fai click qui

   

Richiesta di informazioni  

Nome:
Email:
   
© Copyright 2020