Calendario Eventi  

Lun Mar Mer Gio Ven Sab Dom
1
2
3
4
5
6
7
8
9
10
11
12
13
14
15
16
17
18
19
20
21
22
23
24
25
26
27
28
29
30
31
   

LE RELAZIONI PRESENTATE AI CONVEGNI DI AiNTS in Ambiente e Lavoro 2016  

   

Iscrizione Newsletter  

Nome:
Email:
   

ARTICOLI

La gestione delle emergenze in presenza di persone diversamente abili 

di Giovanni Concetti

Abstract

La Sicurezza è un processo, non un prodotto, riguardante qualsiasi attività, non esclusivamente lavorativa, tale da non dipendere unicamente da obblighi normativi e da coinvolgere necessariamente, in ogni caso, una pluralità di soggetti, con vari ruoli. Al di là di ogni aspetto specialistico e/o normativo deve emergere il carattere culturale della Sicurezza, da intendersi come propensione e atteggiamenti rivolti alla costante attenzione e allo sviluppo di una mentalità correttamente orientati proprio alla Sicurezza. Tale convincimento si è ulteriormente consolidato frequentando il Master Universitario di I livello in "Management per le funzioni di coordinamento in Igiene, Sicurezza e Prevenzione nei luoghi di lavoro", nell'ambito del quale il sottoscritto ha elaborato, presentandolo nell'aprile del 2015, con i colleghi del Gruppo di Lavoro "I Salesiani", il Project Work dal titolo: "La Sicurezza in ambito scolastico: disabilità ed emergenza". La disabilità, nelle sue diverse forme, rappresenta e comporta l'esistenza di rischi particolari, da analizzare e valutare efficacemente, in conformità ai dettami del D.Lgs 81/08, ai fini dell'adozione delle più opportune misure di prevenzione e protezione, organizzative nonché connesse all'adeguata gestione di un'attività (sia ordinaria che in caso di emergenza), tenuto conto della necessità di colmare l'attuale mancanza di coordinamento normativo. La Sicurezza richiede, in ogni caso, una visione d'insieme, mediante la quale, facendo ricorso ad una progettazione coordinata e integrata, secondo il moderno orientamento della sicurezza intesa in senso INCLUSIVO in particolare per quanto riguarda le persone, occorre mirare a ridurre innanzitutto i punti deboli del sistema. Quanto sopra è stato oggetto di specifico approfondimento anche nell'ambito dell'elaborazione della Tesi, (per il conseguimento del Master), dal titolo: "La comunicazione efficace: uno strumento indispensabile per lo sviluppo della Cultura della Sicurezza nei luoghi di lavoro". La suddetta tesi ha, a sua volta, costituito lo spunto per l'organizzazione, il coordinamento e la partecipazione in qualità di relatore, da parte del sottoscritto, del Seminario dal titolo: "La Cultura della Sicurezza. La Sicurezza: un valore sul quale investire in termini informativi, formativi e di crescita culturale", tenutosi a Campobasso in data 28/10/2015 e, considerata la notevole partecipazione, replicato a Termoli (CB) in data 16/11/2015. Gli addetti alla Gestione delle Emergenze in presenza di persone diversamente abili, oltre alle competenze tecniche acquisite con la frequenza di Corsi di Formazione di cui al DM 10/03/1998, dovendosi rapportare a delle persone, devono essere in possesso di tante specifiche qualità alle quali aggiungere ulteriori competenze maturate grazie a specifici Corsi di Formazione appositamente organizzati per Addetti all'assistenza di persone diversamente abili. L'auspicabile organizzazione di tal genere, altresì frutto di un'opera di sensibilizzazione mirante a favorire lo sviluppo di una maggiore attenzione ai fini dell'integrazione e della tutela delle persone disabili in tutte le circostanze, comprese le situazioni di emergenza, comporterebbe dei vantaggi per l'utenza, per i titolari delle attività, per gli Addetti alla Gestione delle Emergenze e, in definitiva, per l'intera collettività.

Per leggere l'intero articolo clicca qui

e-max.it: your social media marketing partner
   

Come associarsi o rinnovare

Non sei ancora scritto e vuoi iscriverti per la prima volta o sei già iscritto e vuoi rinnovare, allora fai click qui

   

Adesione alla CIIP  

   
© AiNTS viale Monza 133 20125 Milano CF 97631300155